VIDEO - La ricognizione di Flecha: "Sul GPM della Peña Negra servirà gestirsi, l'ultimo km è una tortura"

La ricognizione di Flecha: "Sul GPM della Peña Negra servirà gestirsi, l'ultimo km è una tortura"
1.804 visualizzazioni | 02:56
Le ricognizioni di Flecha

Il 13/09/2019 alle 22:21Aggiornato Il 13/09/2019 alle 22:22

Ultimo GPM di 1a categoria di questa Vuelta e i corridori affronteranno il temibile Puerto de la Peña Negra. Difficoltà? Oltre alla pendenza, in realtà, il vero ostacolo è la lunghezza di questa salita: 14,2 km. Siamo a fine corsa e dare tutto all'inizio del GPM potrebbe essere un rischio: bisogna evitare di finire fuori giri.

Il rosso è il colore della Spagna ed è anche il colore della maglia della Vuelta di Spagna, l’ultimo grande giro dell’anno. Il coraggio è decisivo in questa corsa ricca di salite.

Segui ogni giorno la corsa iberica su it.eurosport.com con i nostri video highlights. Sprint, scatti, fughe, interviste, curiosità: non ti mancherà nulla!
Mostra di piùMostra meno

Le ricognizioni di Flecha


AltroAltri video di Le ricognizioni di Flecha
0
0